MedLavECM - Corsi di formazione ECM per i Medici competenti                                   info@medlavecm.net  - 340 0750760

4 CREDITI ECM - IDONEITÀ ALLA GUIDA E PAZIENTE DIABETICO indicazioni operative per medici certificatori

MANTOVA, TEATRO BINIENA

SABATO 16 NOVEMBRE 2019

 

IDONEITAALLAGUIDAEPAZIENTEDIABETICO

Il Legislatore ha riconosciuto la facoltà di accertare il possesso dei requisiti psico-fisici per lo svolgimento di alcune attività che possono pregiudicare la sicurezza pubblica -quali ad esempio detenere e utilizzare armi, guidare imbarcazioni o autoveicoli- a medici appartenenti ad alcune Amministrazioni dello Stato tra cui il Ministero dell’Interno, il Ministero della Difesa, le Regioni.

L’attività di accertamento viene svolta dai medici certificatori individuati dall’art. 119, comma 2, del D. Lgs. 30 aprile 1992, n° 285 (nuovo codice della strada). A tali medici non viene richiesta alcuna specifica preparazione professionale. Nessuna specializzazione, nessun percorso formativo. Il Legislatore si è limitato ad individuare i requisiti psicofisici minimi, demandando semplicemente il loro accertamento al medico certificatore “pubblico” .

La Società Italiana di Medicina Certificativa nasce con la ferma convinzione dell'assoluta necessità che l’attività di accertamento del possesso dei requisiti psicofisici debba essere svolta da medici che ben conoscano le norme e che sappiano individuare ed accertare, con scrupolo, rigore scientifico e, quando necessario, con il coinvolgimento dei vari medici specialisti, quelle forme morbose che possano determinare una riduzione della capacità di guida.

Vogliamo iniziare questo percorso affrontando una malattia cronica, complessa, sistemica sia nell’origine che nell’espressione clinica: il diabete mellito. Secondo i dati pubblicati nel 2017 dalla World Diabetes Federation, nel mondo sono 425 milioni le persone che vivono con il diabete (1 adulto su 11). In Italia, l’Istat ha stimato che nel 2016 le persone affette da diabete mellito erano oltre 3 milioni e 200 mila, cioè il 5,3% dell’intera popolazione. Il 16,5% se si considera la popolazione oltre i 65 anni di età! A questi numeri vanno aggiunti i tanti diabetici che, pur avendo dei valori di glicemia che rispondono ai criteri diagnostici per il diabete mellito, non sono consapevoli di esserne affetti.

Vogliamo con questo congresso fornire al medico certificatore, nel corso della sua attività di accertamento del possesso dei requisiti psico-fisici necessari alla guida di autoveicoli, i corretti strumenti per affrontare al meglio il diabete mellito. Affronteremo la patologia nel suo complesso e le varie insidie per la sicurezza della guida che si nascondono nella sua terapia e nelle sue complicanze.

Con questo congresso vogliamo inoltre iniziare un percorso di collaborazione con le diverse altre società medico scientifiche, per affrontare temi essenziali per la sicurezza della guida di autoveicoli quali ad esempio l’anziano, l’uso di farmaci, le malattie di interesse oftalmologico, cardiologico o neurologico. Lo scopo che ci prefiggiamo è quello di individuare ed elaborare delle modalità di comportamento che possano costituire in futuro delle linee guida per i medici certificatori.

 

IL PRESIDENTE DELLA SIMCE

Dott. Angelo Casuccio

 

Scarica la locandina

Iscriviti al corso

Med.Lav.ECM S.r.l.
Via Wirsung 6, Padova (PD) CAP 35126
Tel. 3400750760 – Elena Cipresso | formazione@medlavecm.it - P.IVA: IT05119680287
Capitale Sociale € 10.000 Interamente Versato | Informativa sulla privacy